La mascherine chirurgiche al tempo del coronavirus

Non voglio scrivere di come e a cosa possano servire le mascherine ai tempi del coronavirus. Non sono io la persona adatta e soprattutto con le competente per farlo, ma quello che ho potuto notare e che mi sta facendo riflettere è che questi strumenti di protezione individuale non sono solo uno dei molteplici strumenti a nostra disposizione per battere covid-19 grazie alle proprietà di filtraggio contro batteri e virus, ma sono soprattutto uno strumento per mettere al riparo noi e gli altri da un pericolo ancora peggiore: la paura

ciclista-mascherina

Mi è capitato in questi mesi di riconquistata, piccola libertà, di andare finalmente in giro per i boschi con la mia amata MTB e anche a piedi in sentieri molto easy dietro casa mia, dove l’incontro con altre persone è possibile e molto frequente.

La prima cosa che ho notato è l’eccesso di attenzione all’uso delle mascherine da parte del 90% degli sportivi che appena scorgono da lontano che stai per avvicinarti alzano immediatamente la mascherina in posizione di protezione. Questo atteggiamento l’ho potuto riscontrare ancora di più da coloro i quali non sono necessariamente ma si prodigano anche in semplici passeggiate dietro casa.

Premesso che il loro atteggiamento e comportamento sia corretto e nessuno lo dovrebbe criticare, ho pensato a quanto la mascherina sarà per i prossimi mesi sempre più importante per tutti noi.

A questo punto penso sia molto importante dover scegliere una mascherina che possa chiamarsi tale, altrimenti inutile e controproducente utilizzarne di modelli in cotone, tnt o poliestere che altro non sono che “sciarpe” davanti alla bocca!

Quando noi della SwS Printing, abbiamo optato per la scelta di produrre delle mascherine lavabili, il primo obbiettivo è stato quello di creare un prodotto più efficace e efficiente possibile. ( i nostri modelli di mascherine tipo chirurgico lavabili si trovano qui )

Sarebbe stato semplice partire ai primi di aprile con la produzione di mascherine in tessuto TNT.
1) Era un tessuto pronto a magazzino
2) Facile da lavorare e da confezionare

Invece noi abbiamo scelto di non farne assolutamente uso. Che senso avrebbe avuto? Penso nessuno.

L’idea partì da me durante il periodo di quarantena. Volevo produrre delle mascherine, senza mettere nelle mani dell’acquirente un prodotto “farlocco”, ma bensì un prodotto fortemente performante. Sapevo per certo che sarebbe stato qualcosa di diverso da un vero e proprio dispositivo medico, ma la scelta doveva convergere su tessuti di un certo tipo.

MedMask - sws

Ho avuto la fortuna di trovarmi per le mani il campionario di tessuti tecnici e medici che il mio fornitore aveva lasciato l’anno prima sulla mia scrivania. Mi ricordai di questo particolare, e lo chiamai subito. Lui mi confermò che il tessuto prodotto dalla sua azienda era certificato medico in classe EN 13795
Fino ad allora non sapevo neanche cosa fosse un certificato medico, ma fui subito in grado di testarne le qualità come tessuto anti microbico e ideale per mettere in produzione le mascherine chirurgiche lavabili.

A questo punto grazie alla nostra tecnologia di stampa accoppiamo un tessuto leggero, trattato anti microbico, traspirante in modo da non appesantire troppo la mascherina e creare qualcosa di personalizzato, inizialmente pensato per aziende ma poi rivelatesi invece molto apprezzate anche da un pubblico di utenti privati.

Ancora oggi, credo sia indispensabile all’interno di ambienti chiusi, uffici, convegni, mostre e luoghi comunque molto affollati e che invece all’aperto in ambienti molto areati abbia meno senso.

schema-tecnico-filtrante

La mascherina che abbiamo progettato è stata sicuramente migliorata nel tempo in quanto all’interno di essa è stato posto un nasello in alluminio sagomabile che premuto sul setto nasale mantiene perfettamente la mascherina al suo posto lasciando la possibilità di confezionare gli elastici di cotone anallergico di sostegno, un po’ più morbidi e far si che premano il meno possibile sulle orecchie.

mascherina-personalizzata-chirurgica-tecnica-made-in-italy

Oggi purtroppo siamo posti di fronte a una sfida che ci vede come principali attori e non dobbiamo spaventarci! Anzi, dobbiamo essere più consapevoli di quello che abbiamo passato e speranzosi in un futuro dal quale certamente si uscirà vittoriosi. Non saranno di certo questi dispositivi a fare tutto, ma se possono venirci in aiuto per contrastare anche un pochino questa pandemia, ben vengano!

Io come consiglio che mi sento di dare a chiunque sia orientato la scelta di un dispositivo di questo genere è quello di scegliere bene, non date peso alla leggerezza del materiale, all’economicità della mascherina o al design ma controllate bene che tipo di tessuto impiegato e cercate di mettervi in testa che state utilizzando un dispositivo che si chiama mascherina e non sciarpa, fazzoletto o tovagliolo!

Questo significa che conviene orientare la vostra scelta di acquisto di un dispositivo di questo tipo scegliendo in modo oculato altrimenti il rischio è quello di non avere niente che mi possa proteggere anche un minimo!

  • Wide fabric dritto 300 - fondale con tessuto elasticizzato nero

Come si monta un wide fabric

Novembre 24th, 2020|0 Commenti

Capiamo in questa guida come si monta questa struttura Se fino al 2015 c'era il pop up stand, oggi abbiamo anche fondali e wall in tessuto elasticizzato! Sostanzialmente l’espositore è molto semplice

Come si effettua la stampa di etichette adesive

Novembre 19th, 2020|0 Commenti

Le etichette adesive possono essere stampate in quadricromia su fondi pieni oppure trasparenti! Si stampano in tanti modi e metodi diversi. Oggi scopriamo quello usato dagli stampatori di grande formato. Se nel 2000

Tessuto elasticizzato per stampa

Novembre 6th, 2020|0 Commenti

Questo tipo di tessuto è stato introdotto da poco nel campo della stampa digitale. È molto richiesto da parte di aziende che sono alla ricerca di un materiale che strizza l’occhio al mondo

Cosa è un roll up? Quale è meglio scegliere?

Ottobre 26th, 2020|0 Commenti

Quando si parla di espositori per fiere, espositori pubblicitari portatili come non menzionare il RE di tali sistemi espositivi, sua maestà il ROLL UP In questo caso chi non conosce il prodotto, deve

Come si prepara un file per il roll up?

Ottobre 23rd, 2020|0 Commenti

Oggi volevo provare a chiarire le idee a quanti tutti i giorni chiamano in SwS chiedendo delucidazioni su come affrontare la realizzazione e la progettazione di un file grafico per roll up. (

  • promoter-pettorine

Pettorine personalizzate per comunicazione face to face

Ottobre 22nd, 2020|0 Commenti

Le pettorine personalizzate sono un ottimo articolo stampato che viene sempre più utilizzato da chi vuole farsi notare in un evento, manifestazione, gara podistica, ciclistica. Le usano tanto anche per i corsi di sci,

Dario G.
Dario G.Commerciale
Commerciale dal 2001 – autore degli articoli del BLOG di SwS Printing Srl